Ultimi articoli
I martedì a Casa Rùah – 26 gennaio – (S)vergognati!
Le nostre riflessioni

I martedì a Casa Rùah – 26 gennaio – (S)vergognati!

Parlare di vergogna (pensarsi “difettosi”, il non sentirsi abbastanza…) non è facile. Se dico che provo vergogna di qualcosa svelo ciò che invece vorrei nascondere. Spesso si prova vergogna, senza esserne consapevoli, anche dopo essersi “accettati” come persona LGBTQ. Riflettere insieme su questa emozione “difficile” ci può far crescere come persone. Conduce Alessandro Sicora Infilatevi le pantofole … Continua a leggere

Continuano i martedì sera a Casa Rùah!
Le nostre riflessioni

Continuano i martedì sera a Casa Rùah!

Continuano gli appuntamenti del martedì sera a Casa Rùah! Infilatevi le pantofole di casa e raggiungeteci nella stanza Zoom Casa Ruah (usate sempre questo link: https://zoom.us/j/97862106500). Non è necessario iscriversi. Potete portare un* o più amic*. Una volta entrati nella stanza accendete la webcam e godetevi la serata. Il salotto verrà aperto alle 20.45 per permetterci di … Continua a leggere

I martedì a Casa Rùah – 19 gennaio – “Quando eravamo checche”
Le nostre riflessioni

I martedì a Casa Rùah – 19 gennaio – “Quando eravamo checche”

Storie di omoaffettività dalla fine del fascismo ad oggi. Con Marco Reglia, storico e responsabile Memoria Arcigay Nazionale. Infilatevi le pantofole di casa e raggiungeteci nella stanza Zoom Casa Ruah. Non è necessario iscriversi. Potere portare un* o più amic*. Una volta entrati nella stanza accendete la webcam e godetevi la serata.Piattaforma Zoom – usa sempre … Continua a leggere

Sogno di un’omelia di mezzanotte di Natale (un Natale diverso)
Le nostre riflessioni

Sogno di un’omelia di mezzanotte di Natale (un Natale diverso)

Innanzi tutto, ricevete e accogliete l’abbraccio d’amore del Signore Dio, che non esclude nessuno e nulla di ciascuno e ciascuna di noi dalla sua misericordia. Ditegli grazie perché si fida dell’umanità e ci ridona fiducia, speranza e salvezza nel Signore nostro Gesù Cristo.             Il suo amore per noi è accogliente perché “ci prende come siamo”, … Continua a leggere

Le nostre riflessioni

Voci da Non-Barcis 9

L’edizione appena trascorsa di Barcis è stata sicuramente differente dalle precedenti – un “Non-Barcis” appunto – ma è stata una esperienza significativa per chi ha partecipato. E’ stato importante esserci, nonostante tutto. Come ha scritto uno dei partecipanti: “Grazie a tutte le persone che hanno partecipato a questa sfida osando sfidare il diffuso mito che … Continua a leggere